Passa ai contenuti principali

Post

La FIDEF chiede al presidente Draghi il vaccino anti covid-19 per il personale delle scuole di istruzione continua non formale.

Il presidente della FIDEF, ha sollecitato l’inserimento del personale addetto alle attività corsuali di formazione continua  non formale,  nelle categorie prioritarie per la vaccinazione anticovid al pari del personale della Pubblica istruzione.  La richiesta è stata inviata  al Presidente del Consiglio Draghi, al Ministro della Salute Speranza ed al Commissario Straordinario Arcuri. Il ruolo svolto nell’ambito della formazione continua è,   e sarà, centrale nelle fasi di ripresa dell’economia italiana, poiché  rappresenta l’anello di congiunzione tra il modo del lavoro e dell’istruzione scolastica.   Corsi che   vengono erogati   nell’ambito del sistema articolato e coerente di lifelong learning ,   tesi a garantire le condizioni di apprendimento permanente a tutti i cittadini, di qualsiasi fascia d’età, formazione culturale e condizione occupazionale. La formazione continua è   l’unico modo per stare al passo in un mercato del lavoro in costante evoluzione e occorre aggiornare cost
Post recenti

Incontro FIDEF, ASILS e Federformazione con gli Assessori Lucia Fortini e Armida Filippelli della Regione Campania, sulle problematiche della formazione continua non formale.

  Si è tenuto stamani, 16 febbraio, un primo incontro presso la Regione Campania tra i rappresentanti della FIDEF, ASILS e Federformazione e gli assessori dott.ssa Lucia Fortini (Scuola e Politiche sociali) la dott.ssa Armida Filippelli (Formazione professionale). Presenti il dott Luca Paladino  presidente della FIDEF , la rappresentante regionale dell ASILS la dottoressa Francesca Romana Memoli e della Federformazione il dott. Silvano Del Duca che hanno evidenziato l  importante ruolo svolto dagli Enti gestori dei corsi dell’ istruzione non formale,  nell’ambito della “ formazione continua “ in Campania. "R ringraziamo gli Assessori Lucia Fortini e Armida Filippelli" per aver ricevuto una grande disponibilità di ascolto e dialogo, con i quali si è già deciso di programmare una serie di incontri, in presenza o in videoconferenza, per un confronto concreto sugli interventi che siano di contrasto alla crisi Covid, sulla possibilità di  ripresa  in presenza dell’attività cor

Linee guida per gli enti pubblici-Sistema nazionale di certificazione delle competenze acquisite in contesti formali, non formali e informali,

    Linee guida per l’interoperatività degli enti pubblici titolari nell’ambito del Sistema nazionale di certificazione delle competenze   acquisite in contesti formali, non formali e informali,   ​Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 13 del 18 gennaio 2021 il  Decreto 5 gennaio 2021  di adozione delle Linee guida che rendono operativo il  Sistema nazionale di certificazione delle competenze . Le Linee guida hanno una valenza strategica in quanto rappresentano il provvedimento che rende operativo il Sistema nazionale di certificazione delle competenze, di cui all'articolo 4, comma 58, della Legge 28 giugno 2012, n. 92 e al citato Decreto legislativo 16 gennaio 2013, n. 13, inserendosi nell'ambito del più ampio processo nazionale per il  diritto individuale all'apprendimento permanente . In tale contesto il riconoscimento e la certificazione delle competenze, acquisite dall'individuo in contesti formali, non formali e informali, insieme alla realizzazione di reti

Effetti della Brexit sugli Acquisti di servizi (Esami) dalla Gran Bretagna.

  Effetti  della Brexit  sugli Acquisti di servizi (Esami) dalla Gran Bretagna.     Cari Colleghi, facendo seguito alle numerose richieste di chiarimenti in materia di IVA,  relativi ai servizi acquistati  dalle nostre scuole in Italia  dalla GB, tra cui gli Esami,  si evidenzia che la normativa vigente sull’applicazione dell’IVA sulle fatture provenienti da paesi extra UE (qual è oggi la GB),  prevede  che venga effettuata  l’auto-liquidazione dell’IVA.    Ciò nel rispetto della norme  che individuano l’applicazione dell’imposta nel luogo della prestazione (Italia): regola fondamentale per le forniture Business "B2B" servizi. La normativa vigente dal 1.1.2021 pone nuovi obblighi,  in quanto  il luogo della prestazione è quello in cui il cliente appartiene (Italia), si avrà che - Il fornitore della GB (ente certificatore) non applicherà la VAT (lVA) sulla fattura che emette; - il cliente italiano business (B2B) con partita IVA, deve  effettuare il  pagamento dell’Iva dovuta ,

Corsi di Formazione ed Istruzione senza esenzione IVA, in assenza di riconoscimento da parte della Regione, del MIUR o dell'Agenzia delle Entrate

  L'esenzione ai fini dell'IVA prevista per le prestazioni educative dell'infanzia e della gioventù e per quelle didattiche di ogni genere, come anche per la formazione, l'aggiornamento, la riqualificazione e riconversione professionale, rese da istituti o scuole riconosciuti da pubbliche amministrazioni e da ONLUS, non si applica alle attività di formazione svolte al di fuori dell’ambito regionale, in mancanza di uno specifico riconoscimento da parte della Regione in cui la società intende svolgere i corsi di formazione professionale. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 85 del 4 febbraio 2021.                   Con la risposta a interpello n. 85 del 4 febbraio 2021 l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in tema di  esenzione IVA .        L'art. 10, n. 20), D.P.R. n. 633/1972, prevede l'esenzione ai fini dell'IVA per le  prestazioni educative  dell'infanzia e della gioventù e quelle  didattiche  di ogni genere,

Formazione permanente: a rischio 110.000 posti di lavoro

  Formazione permanente: a rischio 110.000 posti di lavoro 30/01/2021 in  In primo piano   da  Confedercontribuenti di redazione Già dal Memorandum di Lisbona sull’istruzione e la formazione permanente” approvato dal Consiglio d’Europa che si tenne a Lisbona nel 2000, il “lifelong learning” o apprendimento permanente è stato individuato a livello europeo come strumento preferenziale per favorire lo sviluppo di una società basata sulla conoscenza, premessa per lo sviluppo economico sostenibile, per creare nuovi posti di lavoro di qualità e garantire una maggiore coesione sociale. Per lifelong learning si intende un percorso personalizzato di apprendimento che ha lo scopo di far crescere il bagaglio individuale di conoscenza e competenza, adeguandoli nel tempo, in modo progressivo e costante, nel corso di tutta la vita, alle esigenze che nascono dai nuovi bisogni della società e del mondo del lavoro. L’Unione europea si è proposta a Lisbona di perseguire attraverso questo tip
    Gentile Docente,   ecco di seguito la lista dei webinar di Febbraio: 03/02/2021 ore 16:00 Differentiation - bridging the gap Iscriviti       10/02/2021 ore 16:00 Empowering the Learner: Autonomy and Engagement Inside and Outside the Classroom Iscriviti       17/02/2021 ore 16:00 Ideas for Monitoring & Feedback Iscriviti       23/02/2021 ore 17:00* Come comunicare in maniera efficace online Iscriviti *nella mail precedente era indicato, erroneamente, l'orario delle 16:00   Ti invitiamo a restare sempre aggiornato sui nostri eventi e webinar salvando tra i tuoi preferiti  la nostra pagina eventi A presto, www.fidef.it

Webinar: Come comunicare in maniera efficace online - Cambridge English, Italy

  Evento di  Cambridge English, Italy Online:  zoom.us Martedì 23 febbraio 2021 dalle ore 17:00 UTC+01 alle 18:00 UTC+01 Prezzo: gratis · durata: 1 h Pubblico    ·  Chiunque su Facebook o fuori Facebook Con la didattica online è fondamentale mantenere alta l'interazione con gli studenti e bisogna quindi prestare molta attenzione alla comunicazione paraverbale perché le lezioni continuino ad essere coinvolgenti ed efficaci. Ne parleremo durante il webinar "Come comunicare in maniera efficace online" di martedì 23 febbraio ore 17, iscriviti subito al link  https://zoom.us/.../2116109754949/WN_uN055hBsRfGHb1Uf5vJP1Q  per partecipare. Il webinar sarà in italiano. La partecipazione è gratuita e darà diritto ad un Certificato di presenza valido come esonero ministeriale, che sarà inviato agli insegnanti via e-mail.