Passa ai contenuti principali

FIDEF Possibilità di poter assumere, oltre ai Co Co Co., anche Lavoratori Autonomi con partita IVA non iscritti ad albo. (Legge 81 del 22.5.2017).

Quota Associativa                                                                                      circolare
Adesione e rinnovo dei contratti per l’ Anno Scolastico -  2017/18  
Caro/a  Collega,
        la nostra Federazione si rende promotrice di numerose attività a supporto alle Scuole Associate con formulari, risposte a quesiti, ed in particolare con il CCNL FIDEF. Contratto Collettivo di Lavoro, unico della nostra categoria frutto di accordi con le OOO SS dei lavoratori (depositati al Ministero del Lavoro ed al CNEL), ed i relativi fac-simile della contrattualistica. Azioni tutte a facilitare i vari adempimenti per lo svolgimento delle ns. attività corsuali e renderli aderenti alle necessità del comparto.
         Non ultimo, il recente l’accordo che dà la possibilità di poter assumere, oltre ai Co Co Co., anche Autonomi (Legge 81 del 22.5.2017). Sul sito della federazione è possibile scaricare:
- il testo aggiornato del CCNL " del personale Scuole e degli Enti gestori di corsi di istruzione - formazione e cultura varia” FIDEF, con l’allineamento contrattuale del 28.8.2017, presente  anche sul sito web del CNEL.
- il nuovo formulario del contratti, aggiornato anche con il nuovo contratto di “Lavoro Autonomo di natura professionale”, che è costantemente aggiornato  in conformità alle modifiche legislative ed all’interpretazione della giurisprudenza.
         Con l’occasione, ci permettiamo ricordare di effettuare il pagamento della quota associativa per l’“Anno 2017/18”, confermata in euro 320,00, quale sostegno indispensabile per l’espletamento delle attività della nostra federazione.
Il pagamento potrà essere effettuato con bonifico bancario, intestato alla FIDEF, indicando il “nome-ragione sociale della Vs Scuola”:
IBAN: IT29 Q030 3239 7200 1000 0004 595  -  Credito Emiliano -  Ag. di Arzano - Na
         Alla ricezione della quota provvederemo ad inviare:
-  Certificato attestantela regolarità dell’iscrizione dlla Vs scuola alla ns. Federazione, da far valere anche, nei confronti degli Organi ispettivi (INPS, Isp.Lavoro, Contenzioso, ecc.), a supporto della regolarità dei contratti in essere con i Vs collaboratori e dipendenti, in quanto conformi al CCNL FIDEF, che per giurisprudenza consolidata “conserva la sua validità in presenza di regolare adesione del Datore di Lavoro alla organizzazione sindacale stipulante (ndr FIDEF) - Cass. Sez. Lav. 14.4.2001, n. 5596”.  Il mancato possesso o esibizione  potrebbe comportare un inquadramento  contrattuale e retributivo diverso dal CCNL FIDEF.
-le Nuove Credenziali di accesso alla parte riservata del ns. sito www.fidef.it     
         Certi che non vorrete far mancare il Vs sostegno alla Federazione,  si coglie l’’occasione porgere nostri migliori saluti e auguri di un proficuo anno scolastico.
                  IL TESORIERE                                                   IL PRESIDENTE

Post popolari in questo blog

Corsi di istruzione e formazione – Esenzione IVA art. 10 DPR 633/72

Facendo seguito ai quesiti 
Come noto, ai fini dell'applicazione dell'imposta sul valore aggiunto, le operazioni sono classificate in imponibili, non imponibili ed esenti. Le operazioni esenti posseggono tutti previsti per l’assoggettamento all’imposta, ma per vari motivi - che vanno da quelli di carattere sociale a quello di natura puramente economica - sono state sottratte dal legislatore all'ambito applicativo dell'imposta, pur soggiacendo comunque a una serie di adempimenti.
Ciò premesso è nell'ambito dell'articolo 10 del DPR 633/72, che si individuano le operazioni esenti che qui interessano,  dove è individuata l'elencazione tassativa ed il numero 20 così recita, "le prestazioni...didattiche di ogni genere, anche per la formazione, l'aggiornamento e la riqualificazione e riconversione professionale, rese da istituti o scuole riconosciuti da pubbliche amministrazioni e da ONLUS, comprese le prestazioni relative all'alloggio, al vitto e all…

Esenzione dall'Iva delle prestazioni educative e didattiche – Art 10 comma 20 D.P.R. 633/72 - Modalità e condizioni necessarie

In merito al quesito posto, si formulano le seguenti considerazioni.
L’articolo 10, primo comma, n. 20), del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633, dispone l’esenzione dall’imposta sul valore aggiunto per “le prestazioni educative dell’infanzia e della gioventù e quelle didattiche di ogni genere, anche per la formazione, l’aggiornamento, la riqualificazione e riconversione professionale, rese da istituti o scuole riconosciuti da pubbliche amministrazioni e da Onlus (…)”.  Tale disposizione, quindi, subordina il beneficio dell’esenzione dall’IVA al verificarsi di due requisiti, uno di carattere oggettivo e l’altro soggettivo, stabilendo che le prestazioni a cui si riferisce:  a) devono essere di natura educativa dell’infanzia e della gioventù o didattica, ivi compresa l’attività di formazione, aggiornamento, riqualificazione e riconversione professionale;   b) devono essere rese da istituti o scuole riconosciuti da pubbliche amministrazioni.  Con riferimento al requisito soggettivo, con Risoluzion…

ACCREDITAMENTO MIUR PER ENTI DI FORMAZIONE ED ISTRUZIONE

ACCREDITAMENTO MIUR PER ENTI DI FORMAZIONE
A questo link http://archivio.pubblica.istruzione.it/dg_pers_scolastico/enti_accreditati.shtml potrete trovare il nuovo regolamento per accreditarsi con il MIUR in qualità di Ente di Formazione. 
Vi segnaliamo alcune importanti novità: la procedura sarà esclusivamente online;sarà necessario includere il CV di ogni formatore;la scadenza per fare richiesta di accreditamento è il 15 ottobre 2016.
Sull’argomento, la segreteria operativa della FIDEF rimane a disposizione per ogni chiarimento.